Beatty, Death Valley N.P., Tonopah

19 febbraio 2010



Death Valley National Park – Nevada California – una parco che in generale non è un granchè e ha deluso le nostra aspettative.
Abbiamo visto:

  1. Salt Creek Interpretive Trail; costruzione, mini fabbrica dove veniva lavorato il bicarbonato e veniva poi trasportato con un carro in legno trainato dal 20 muli che davano il nome anche alla compagnia.
  2. Dante’s view: punto più basso di tutto l’emisfero boreale 85,5 mt sotto il livello del mare
  3. Zabriskie Point
  4. Bad Water: abbiamo camminato in mezzo al sole per circa mezz’ora ma non abbiamo trovato nulla di interessante se non delle paludi saline
  5. Artist drive: percosa in macchina mostra una sacco di diversi colori e riflessi
  6. Golden Canyon: passeggiata di 15 min (niente di che)
  7. Mequite Flat Sand Dunes: deserto, veramente fantastico, enormi dune di sabbia come nel Sahara.

Ritornando verso Beautty ci fermiamo alla Ghost Town Rhyoute: sembra quasi un americanata costruita per i turisti.
Trascorriamo una notte a Tonopah al caratteristico Clown Motel (44,15$)
Room with 2 queen’s bed + bathroom + riscaldamento ad aria + colazione
La reception è un po’ inquietante ma folcloristica, un vero e proprio museo di oggetti a forma di Clown degni del miglior film slpatter – horror.



  

© Copyright maxpico.com 2014 | Ogni diritto sui contenuti del sito è riservato ai sensi della normativa vigente.

Vai all'inizio